Ecco come un ortopedico può esserti utile

Ecco come un ortopedico può esserti utile

L’ortopedia è un ramo della medicina che si occupa della correzione della deformità ossea e muscolare, spesso con l’uso della chirurgia. Mentre la sostituzione dell’anca e del  ginocchio  sono le principali procedure più comuni nella  chirurgia ortopedica, vi sono molte altre tecniche diversificate, dall’artroscopia alla riparazione di muscoli e tendini fino alla chirurgia correttiva per disallineamenti anatomici.

Artroscopia

L ‘”artroscopia” è essenzialmente la  chirurgia del foro chiave nelle articolazioni. Implica alcune piccole incisioni attorno all’articolazione e l’introduzione di strumenti come un cannocchiale (una piccola telecamera in modo da poter vedere l’interno dell’articolazione) e strumenti appositamente adattati per manipolare i tessuti all’interno. Questa procedura viene spesso utilizzata per visualizzare diverse parti dell’articolazione per valutare il livello di danno o lesione articolare e per diagnosticare condizioni come l’artrite. Può anche essere usato per fornire trattamenti come la riparazione della cartilagine, la rimozione di frammenti sciolti o il drenaggio di liquidi in eccesso.

Poiché le incisioni sono molto piccole, spesso c’è meno dolore post-operatorio rispetto alla chirurgia “aperta” e ad una guarigione più rapida. In effetti, i pazienti sottoposti a artroscopia sono spesso casi in day hospital, il che significa che non hanno bisogno di rimanere in ospedale durante la notte. L’artroscopia può essere utilizzata in diverse articolazioni, come ginocchia, fianchi, caviglie, spalle, gomiti e polsi, sia per valutare il danno articolare sia per fornire trattamenti terapeutici.

Riparazione di fratture

Generalmente, le fratture vengono gestite usando la fissazione “interna” o “esterna”. La fissazione esterna, utilizzando telai e ganci in metallo o fusione, stabilizza le ossa e i tessuti molli dall’esterno permettendo alle ossa di guarire. La fissazione interna prevede l’impianto chirurgico di piastre, viti e fili per allineare fisicamente le ossa e tenerle insieme mentre guariscono.

Dopo una lesione, uno specialista sarà in grado di esaminare le ossa interessate e osservare i raggi X e altre immagini necessarie per determinare se vi è una frattura o una frattura nell’osso. Successivamente, saranno in grado di decidere l’opzione migliore per trattare quella frattura e consentire all’osso di guarire correttamente e ripristinare la funzione.

Se stai cercando un ortopedico a Palermo puoi rivolgerti allo Studio Miloro. Il Dott. Giuseppe Miloro è Specialista in Ortopedia e Traumatologia, pioniere della chirurgia protesica e di revisione di ginocchio con oltre 5000 interventi effettuati, esperto in Chirurgia Ortopedica e Traumatologica di spalla, mano, colonna vertebrale, anca, ginocchio, caviglia, piede, svolti presso l’Istituto Ortopedico del Mezzogiorno d’Italia di Ganzirri.

Il Dott. Giorgio Miloro svolge la medesima attività chirurgica presso Istituto Clinico Polispecialistico COT di Messina.