Per scegliere il divano più adatto alle proprie esigenze bisogna tener conto dello spazio a disposizione, il numero dei componenti della famiglia, delle loro esigenze, l’uso che farete del divano e lo stile di arredamento dell’ambiente che lo ospiterà. Se lo spazio è abbastanza grande siete più liberi di scegliere dei divani moderni di tipo angolare, piuttosto che due divani separati. I divani moderni di forma angolare rappresentano un elemento d’arredo desiderato da tanti.

I divani moderni ad angolo sono adatti a coprire un angolo di 90° solitamente nel salotto e sono particolarmente indicati per le stanze rettangolari e per gli spazi non troppo piccoli come i monolocali in genere. I divani moderni angolari, con più di tre posti a sedere, si possono addossare a due pareti oppure ad una soltanto lasciando l’altra come ideale divisorio per dividere in due zone un ampio soggiorno.

Quali sono gli aspetti positivi?

Gli aspetti positivi dei divani moderni ad angolo tuttavia sono diversi, primo fra tutti la capienza (specialmente se si ha una famiglia numerosa), l’estetica sempre più ricercata, la funzionalità. Insomma il divano angolare è un mobile bello e utile, ma va scelto con attenzione. In stanze grandi i divani moderni ad angolo sono una soluzione comoda e riempitiva, attenzione però a non posizionarli al centro del salotto a meno che questo non sia veramente molto spazioso.

In salotto deve anche esserci spazio per muoversi, per mettere altri mobili, per ‘vivere’. Se avete un salotto di dimensioni medie o ridotte, i divani moderni ad angolo potrebbero non essere la soluzione – oggigiorno ne esistono anche di relativamente piccoli, a due posti, ma comunque si tratta di elementi “grossi” e pesanti rispetto ad un divano normale, più adatti ad ambienti ariosi. Solitamente i divani moderni angolari sono molto grandi e sono destinati ad ambienti spaziosi in cui giocare ad arredare in stile tetris.