Per condire i tuoi piatti in questi giorni di festa cosa ci può essere di meglio dell’aceto balsamico di Modena? Un sapore ricco, pieno, che rispecchia la tradizione tutta italiana: sì, l’aceto balsamico di Modena è davvero quel dettaglio che farà la differenza!

Per scegliere il miglior aceto balsamico di Modena non possiamo che affidarci all’esperienza di Mazzetti l’Originale, che da più di 30 anni si occupa della produzione e della vendita dell’aceto balsamico di Modena in oltre 40 paesi nel mondo. Il suo aceto viene prodotto secondo il rigido disciplinare I.G.P dell’Unione Europea che tutela il prodotto dal Giugno del 2009; mentre l’aceto balsamico di Modena tradizionale D.O.P. fa parte dei prodotti a Denominazione di Origine Protetta.

L’aceto balsamico di Modena IGP è ottenuto da mosti d’uva, provenienti esclusivamente dai vitigni di Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano, Albana, Ancellotta, Fortana e Montuni. Il mosto d’uva viene poi ridotto su fuoco diretto, ovvero il mosto d’uva cotto, o sotto vuoto, ilmosto d’uva concentrato. A questo punto vengono aggiunti aceti di vino selezionati ed una aliquota di aceto di vino vecchio almeno 10 anni; ed ora può iniziare la vera e propria elaborazione dell’aceto balsamico di Modena eseguita col metodo tradizionale, ossia l’acetificazione attraverso l’utilizzo di colonie batteriche selezionate, oppure acetificazione lenta in superficie o “a truciolo”. Adesso il prodotto è pronto per la fase di affinamento che avviene in recipienti di legno pregiato per almeno 60 giorni, mentre per il prodotto invecchiato, questo periodo deve essere superiore ai 3 anni. Alla fine di questo periodo, vengono effettuati test analitici ed organolettici su tutti I lotti di prodotto da un gruppo di tecnici ed assaggiatori esperti.

L’aceto balsamico di Modena di Mazzetti l’Originale è inconfondibile: bottiglia scura ed un’elegante etichetta gialla, perché un sapore inconfondibile non poteva avere che un packaging altrettanto unico, perché possiate riconoscere al primo sguardo la qualità di Mazzetti l’Originale.